Massimo Sacco

Nome e cognome: Massimo Sacco
Anni: 45
Professione: Food & Beverage Manager. Esperto in Food wellness trend
Carica FIMAR: socio sostenitore e vice Presidente
Incarico: food wellness, healty food

Storia professionale: Nato a Nardò in provincia di Lecce nel 1972 e residente a Latina, Massimo Sacco muove i primi passi nella ristorazione sin da giovanissimo, collaborando in qualità di chef de rang e barman con pizzerie, hotel e ristoranti di Lecce.
Per molto tempo lavora a Latina da “Punto Snack” dove negli anni diventa titolare, con funzioni anche di marketing, gestione del personale, acquisti di materie prime.

Nel 2003 è amministratore e direttore dei locali “Fior di Pizza” e  “Fior di Caffè” all’interno del centro commerciale “Aprilia2” di Aprilia e più tardi comincia ad interessarsi alla ristorazione evoluta, i nuovi stili alimentari, tendenze e super foods.

È docente presso scuole di cucina e Restaurant Manager di alcuni ristoranti italiani. Dal 2014 è vice Presidente della FIMAR.

Nel 2015 progetta e produce la linea “Birre del Benessere” in collaborazione con il birrificio Losa e “i Formaggi del Benessere” in collaborazione con un piccolo caseificio dell’agro pontino, dal nome Alveti &Camusi.

Nel 2016 fonda “Alma Buona – naturalmente pizza” ed il primo punto pilota viene aperto a Roma, riscuotendo un notevole successo.

Massimo Sacco sostiene FIMAR attraverso la redazione di blog e rubriche sul sito e sul giornalino, inerenti i nuovi food trend, food wellness e temi riguardanti l’alimentazione sana e naturale. Gli obiettivi sono: condividere informazioni, curiosità, offrire suggerimenti, stimolare il lettore/associato alla conoscenza di tutto ciò che riguarda il food wellness e l’healty food.


I suoi Articoli:

 

Ristorazione: Salute e gusto possono convivere

Da quando ho iniziato a fare ristorazione ho sempre creduto e sostenuto che il nostro compito non fosse solo quello di soddisfare un bisogno primario…Anzi, ero fermamente convinto, e lo sono tutt’ora, che ogni singolo ristoratore ed operatore che somministra alimenti e bevande ha una responsabilità precisa nei confronti dei propri clienti. La conferma è […]

0 comments

Come è cambiato nel tempo il modo di vivere il ristorante…

Se precedentemente il ristorante fu usato come uno status symbol dalle classi sociali emergenti per dimostrare il nuovo potere economico conquistato, oggi la ristorazione ha invece lo scopo di soddisfare un bisogno di svago e divertimento. La struttura dei locali ricerca quindi una diversificazione in senso tematico e qualitativo piuttosto che perseguire un’unica idea di lusso come nei primi ristoranti. Guardando al […]

0 comments

Gli stili alimentari: facciamo chiarezza (parte 2)

Abbiamo pubblicato lo scorso mese l’articolo sugli stili alimentare con l’obiettivo di fare chiarezza. Questa è la seconda parte dell’articolo. Buona lettura e non dimenticate di scrivermi le vostre impressioni. Fruttariano: per i fruttariani il punto di approccio apparentemente potrebbe sembrare simile a quello dei vegani. In realtà la loro scelta è ancora più profonda. […]

0 comments

Gli stili alimentari: facciamo chiarezza (parte 1)

C’è proprio bisogno di fare chiarezza sugli stili alimentari? A giudicare dallo sguardo che mi rivolgono i clienti quando parlo di queste cose, ritengo sia doveroso non necessario. 😉 C’è ancora molta confusione per ciò che concerne la scelta che spinge una persona ad approcciarsi ad uno stile alimentare piuttosto che ad un altro (essere […]

0 comments

Gli stili Alimentari

Benvenuto nel blog di FIMAR dedicato all’healty food. Sono davvero felicissimo che tu sia arrivato fino a qui e che ora ti appresti a leggere questo articolo.Cercherò, con questo blog e con quelli a seguire, di fare un po’ di chiarezza, di darti nuovi spunti che, magari, potrai far diventare delle vere e proprie opportunità.In […]

0 comments

Video di benvenuto di Massimo Sacco

Professione: Food & Beverage Manager. Esperto in Food wellness trendCarica FIMAR: socio sostenitore e vice PresidenteIncarico: food wellness, healty food SCOPRI DI PIU’

0 comments